STUPRO DI MINORENNI. ABBIAMO DIMENTICATO LA FORZA DEL MALE

Sta circolando questa triste e drammatica storia, di ragazzine giovanissime violate e filmate.Alcuni danno la colpa ai genitori, altri ai social, altri alla società.Tutto condivisibile solo in minima parte; la verità è che il male esiste, e opera, e ciascuno può diventarne veicolo.Esiste la responsabilità individuale, ed esiste il male.”Ogni intento del cuore umano è […]

Luglio 15, 2023

Sta circolando questa triste e drammatica storia, di ragazzine giovanissime violate e filmate.Alcuni danno la colpa ai genitori, altri ai social, altri alla società.Tutto condivisibile solo in minima parte; la verità è che il male esiste, e opera, e ciascuno può diventarne veicolo.Esiste la responsabilità individuale, ed esiste il male.”Ogni intento del cuore umano è incline al male fin dall’adolescenza” si legge nella Genesi, ed è vero.Abbiamo archiviato il concetto di peccato, di male. Se qualcuno commette atti orribili come questi siamo pronti a parlare di mostri, ma ci dimentichiamo che ognuno di noi è profondamente tentato ogni giorno, e che saper combattere le tentazioni è un’arte da imparare quotidianamente.Quei ragazzini hanno compiuto atti orribili, e non si sono neppure vergognati, vantandosi sulle chat del male commesso.Almeno una volta chi compiva il male cercava di nascondersi, oggi invece, cancellati peccato e vergogna, ci vantiamo di quello di cui dovremmo vergognarci.E non è un buon segno.Vorrei poi, in conclusione, chiedere ai sostenitori delle canne libere, se sono ancora tanto sicuri nella loro folle volontà. Più droga=più incidenti stradali, più malattie mentali e soprattutto, per quel che stiamo dicendo ora, più stupri.Altro che libertàInviato dal mio Galaxy

Simone Pillon

Ti potrebbe interessare..

SCHWA A BOLOGNA. GIÙ LE MANI DALLA LINGUA ITALIANA

SCHWA A BOLOGNA. GIÙ LE MANI DALLA LINGUA ITALIANA

In un impeto di ideologismo il conservatorio di Bologna adotta la schwa per le valutazioni di fine anno, con tanto di approvazione pubblica da parte di Michela Murgia Terenzi.A parte che secondo la legge gli atti ufficiali della pubblica amministrazione devono essere...

leggi tutto
BASTA CON LA NEOLINGUA GENDER

BASTA CON LA NEOLINGUA GENDER

Dopo Torino, anche l'ateneo veronese sembra avere come priorità quella di adottare la neolingua gender, cancellando il "maschile universale neutro" giudicato "sessista e violento".Ma possibile che non ci sia niente di meglio da fare che scimmiottare la deriva...

leggi tutto